Decreto Covid Aprile: tutte le regole per la scuola! Dall'infanzia alle superiori: la situazione

...

09/04/2021

Il MIUR, in considerazione della ripresa delle attività dopo la sospensione per le vacanze pasquali, fornisce un quadro ricognitivo con alcuni rinvii di supporto per le istituzioni scolastich

vademecum Covid-19 scuole Decreto Aprile.pdf

Il decreto-legge 1 aprile 2021, n. 44, recante “Misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici”, cd. Decreto Aprile, nel prorogare, per il periodo dal 7 aprile al 30 aprile 2021, l’applicazione delle misure previste dal DPCM 2 marzo 2021, ha introdotto, all’articolo 2, nuove disposizioni riguardanti le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado.

Il MIUR, ricordando che tutte le attuali regole sanitarie di distanziamento (nei diversi contesti scolastici: aule, laboratori, ingressi, spazi comuni, spazi di ricreazione,…), utilizzo delle mascherine, aerazione locali e igiene, personale e ambientale sono confermate, fornisce una guida/vademecum di riepilogo delle misure, con alcuni rinvii di supporto per le istituzioni scolastiche.

Questi i punti approfonditi nel documento, disponibile in allegato:

  1. Attività scolastica e didattica delle scuole dell'infanzia, delle scuole primarie e delle classi prime delle scuole secondarie di primo grado sull’intero territorio nazionale;
  2. Classi seconde e terze delle scuole secondarie di primo grado e scuole secondarie di secondo grado in zona gialla e arancione;
  3. Classi seconde e terze delle scuole secondarie di primo grado e scuole secondarie di secondo grado in zona rossa;
  4. Possibilità di svolgere comunque attività in presenza: Laboratori, Inclusione scolastica alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali;
  5. Obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie ed eccezioni;
  6. Screening diagnostici;
  7. Questioni concernenti la gestione del personale;
  8. Risorse finanziarie finalizzate all’emergenza Covid.

Fonte: Omnia del Sindaco